• en
  • it
  • Certificazione

    Cubedile ha nel tempo, implementato una serie di certificazioni che sono un’ulteriore garanzia di qualità e affidabilità dell’azienda e ha all’interno del suo team dei consulenti esperti CasaClima

    Ma cos’è Casa Clima?

    E’ un Ente della provincia autonoma di Bolzano, in particolare è l’agenzia per l’ambiente e la sostenibilità. Oggi è riconosciuta a livello nazionale ed Europeo come l’unico organismo di controllo della qualità del costruito, presente sul territorio Nazionale.

    Progettare, ristrutturare seguendo il protocollo CasaClima significa certificare la qualità e il comfort abitativo. Il processo di validazione di un progetto, il controllo svolto dall’agenzia attraverso audit periodici in cantiere, sono finalizzati alla verifica della corrispondenza tra scelte progettuali e fase esecutiva e realizzativa, il minuzioso controllo delle stratigrafie e degli spessori utilizzati, la richiesta dei certificati di garanzia e di qualità dei prodotti utilizzati, nonchè la verifica della tenuta all’aria del fabbricato mediante il Blowerdoor Test , permettono all’agenzia di certificare la qualità del costruito. Il protocollo Casaclima si è esteso nel corso degli anni anche alla ristrutturazione degli edifici esistenti, è stato infatti introdotto il protocollo Casacliama R, dove la lettera R non indica la classe energetica ma sta per ristrutturazione.

    Figura fondamentale in questo processo di certificazione è quella del Consulente Esperto Casaclima, figura professionale formata direttamente dall’agenzia mediante corsi specifici e validato da un complicato esame finale. Essere Consulente significa conoscere la fisica edile, significa conoscere le caratteristiche dei materiali, avere un approccio metodologico sistemico in grado di affrontare problemi più o meno complessi che rendono efficiente, energeticamente parlando, l’edificio. La figura professionale del consulente diventa fondamentale per chi ha voglia di approcciarsi alla realizzazione o alla ristrutturazione di un edificio secondo il protocollo Casaclima.

    Certificare un fabbricato con Casaclima vuol dire aggiungere valore all’immobile, vuol dire essere certi della qualità del prodotto, vuol dire vivere nel comfort, vuol dire investire bene i soldi, significa risparmiare in costi energetici, significa infine ridurre l’immissione di CO2 contribuendo, pur nel piccolo a rendere più sostenibile il futuro del pianeta.

    La qualità della vostra casa non può prescindere dalla sua sostenibilità ambientale. Per questo tutto il legno utilizzato per realizzare le nostre case proviene da partner in possesso di certificazioni PEFC, che attestano la massima attenzione alla sostenibilità ambientale nella gestione delle risorse forestali.

    Il Programme for Endorsement of Forest Certification schemes (PEFC) cioè il Programma di Valutazione degli schemi di certificazione forestale, è un sistema di certificazione per la gestione sostenibile delle foreste. Il PEFC è un’iniziativa internazionale basata su una larga intesa delle parti interessate all’implementazione della gestione forestale sostenibile a livello nazionale e regionale.

    Tra i suoi obiettivi si segnala quello di migliorare l’immagine della selvicoltura e della filiera foresta–legno, fornendo di fatto uno strumento di mercato che consenta di commercializzare legno e prodotti della foresta derivanti da boschi e impianti gestiti in modo sostenibile.

    Inoltre tutto il legno utilizzato per realizzare le nostre case proviene da partner in possesso di certificazioni ACCREDIA.

    ACCREDIA è l’Ente unico nazionale di accreditamento designato dal Governo italiano, ossia l’unico ente riconosciuto in Italia ad attestare che gli organismi di certificazione ed ispezione, i laboratori di prova, abbiano le competenze per valutare la conformità dei prodotti, dei processi e dei sistemi agli standard di riferimento. ACCREDIA opera sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico e svolge un servizio di pubblica autorità, in quanto l’accreditamento è un servizio svolto nell’interesse pubblico ed un efficace strumento di qualificazione dei prodotti e servizi che circolano su tutti i mercati.

    Il marchio CE è la dimostrazione grafica che il prodotto a cui è applicato rispetta le normative vigenti all’interno della Comunità Europea e che governano la produzione e la immissione nel mercato di quel prodotto. Questo garantisce che il prodotto è stato progettato, costruito e ne è stato previsto un uso, nel rispetto totale delle normative vigenti.

    Un prodotto con marcatura CE nasce partendo dall’analisi dei rischi che esso comporta in tutte le sue fasi di vita, dall’installazione, all’uso, alla manutenzione fino allo smaltimento.

    Inoltre il costruttore è in grado di dimostrare con procedure certe, che durante tutto l’iter produttivo sono state adottate tutte le precauzioni per assicurare che, le caratteristiche del prodotto rimangono costanti e conformi a quanto progettato e dichiarato.

    Un prodotto marcato CE deve essere sempre rintracciabile per singolo pezzo o per lotto di produzione, non solo risalendo al produttore, ma sarà possibile risalire ai fornitori dei componenti ed alle loro caratteristiche dichiarate o testate.

    Il marchio CE dichiara implicitamente che il prodotto ha una progettazione ed una documentazione specifica relativa a calcoli, prove, collaudi ed in alcuni casi la dimostrazione che un organismo notificato ne ha accertato la conformità.